HomeLa compagniaAttivitàFoto & VideoNewsPantheon 2016Ottana EstaTeatro The X ActorSponsorContatti

Historia digna de sa Sardigna
Racconto a puntate della storia della Sardegna

La Storia è una delle principali materie scolastiche, il cui valore è altissimo anche in relazione allo sviluppo del senso di identità e di appartenenza culturale. Ancora oggi però i programmi scolastici non danno granché spazio allo studio della storia locale e ciò appare tanto più grave in una regione quale la Sardegna che ha un passato quanto mai peculiare.

Per quanto riguarda poi le generazioni più adulte (a eccezione di chi ha coltivato un suo personale interesse), esse ignorano pressoché totalmente le ricche e importanti vicende storiche della nostra isola, di cui è già tanto se si conoscono appena i nomi dei maggiori protagonisti quali Amsicora, Mariano IV, Eleonora d'Arborea, e Giovanni Maria Agioy.

Di qui l’importanza di questa manifestazione che si pone un fondamentale obiettivo di divulgazione popolare, proponendo alle piazze e alle scuole della Sardegna alcuni dei momenti più significativi della storia sarda attraverso delle lezioni animate che agevolino la fruizione da parte di qualsiasi tipo di pubblico.

Per raggiungere questi obiettivi, gli episodi narrati saranno introdotti dal frizzante umorismo di una collaudata attrice (Letizia Marras) della Compagnia I Barbariciridicoli, che, in uno sketch comico e a tratti esilarante, racconterà la storia dal punto di vista e nei panni di una pimpante e curiosa vecchietta sarda (Tzia Peppedda), la quale, attraverso una sciolta interazione con il pubblico, ricostruirà un soggettivo e parziale panorama dei principali presupposti della vicenda trattata, fornendo agli spettatori una prima importante “infarinatura” e disponendoli ad acquisire la storia in modo leggero e ilare.

Successivamente il discorso storico sarà percorso in modo scientifico da un esperto in lingua e storia della Sardegna, che ricostruirà la vicenda storica in modo puntuale ed esaustivo attraverso il ricorso ad una conferenza illustrata, ovvero un racconto per immagini (proiettate su uno schermo gigante), che renderà altresì agevole la fruizione del racconto storico da parte di qualsiasi pubblico.

Naturalmente la Compagnia è disponibile a trattare qualsiasi momento storico sia ritenuto necessario e opportuno dal committente, anche in relazione a peculiari aspetti della storia locale (o della programmazione didattica, nel caso delle Scuole), ma, di base, la nostra scelta è caduta naturalmente sui tre momenti più significativi della storia sarda, ovvero:

  • Il popolo e la civiltà dei Nuraghi
  • Il giudicato di Arborea e l’idea di indipendenza
  • Juanne Maria Angioy e i moti rivoluzionari.